rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Sfratti: nel 2011 aumentano le richieste e quelli eseguiti

La casa diventa un bene sempre più prezioso in tempo di crisi. Mentre diminuiscono i provvedimenti totali di sfratto emessi, aumentano le richieste all'ufficiale giudiziario e i provvedimenti eseguiti con l'ausilio di quest'ultimo

Genova - Ecco in anteprima i dati ufficiali del ministero dell’Interno relativi agli sfratti nel 2011. I dati complessivi del 2011, ancora incompleti, disegnano una condizione di sofferenza sociale acuta: quasi 64 mila nuove sentenze emesse, di cui quasi 56 mila per morosità e 124 mila richieste di esecuzione forzata a livello nazionale.

Malgrado l’aumento degli ultimi anni, la morosità cresce ancora. Nel 2011, gli sfratti per morosità sfiorano il 90% del totale delle nuove sentenze emesse (contro l’85% dello scorso anno). A questi dati  vanno aggiunte le conseguenze inevitabili derivanti dai tagli sociali effettuati dal governo con l’azzeramento del fondo sociale per gli affitti, che riguardava circa 300 mila famiglie con redditi bassi.

Genova conferma il trend del Paese. I dati sono relativi ai provvedimenti esecutivi di sfratto, richieste di esecuzione, sfratti eseguiti nel periodo gennaio-dicembre 2011 e variazioni percentuali rispetto al periodo gennaio-dicembre 2010.

Genova, provvedimenti di sfratto totali emessi 1.291, così suddivisi: necessità locatore 0; finita locazione 120 a Genova e 48 nel resto della provincia; morosità-altra causa: 797 a Genova e 326 nel resto della provincia. Rispetto al periodo precedente si registra una variazione percentuale del -2,86 per cento.


Le richieste di esecuzione presentate all'ufficiale giudiziario risultano essere 2.495, con una variazione percentuale rispetto al periodo precendente dell'1,84 per cento e 834 sfratti eseguiti con l'intervento dell'ufficiale giudiziario. In questo caso la variazione percentuale è del 3,99 per cento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfratti: nel 2011 aumentano le richieste e quelli eseguiti

GenovaToday è in caricamento