menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La frana a Campomorone

La frana a Campomorone

Alluvione in valle Stura: stop alla Tari e taglio sull'Imu per gli sfollati

Il Comune di Campomorone ha resto noto di avere deciso in giunta di esentare dal pagamento della tassa i residenti costretti a lasciare le loro case a causa delle frane

Stop al pagamento della Tari per i cittadini che a oggi risultano ancora sfollati a causa dell’ondata di maltempo che ha colpito la valle Stura tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre.

Il Comune di Campomorone ha resto noto di avere deciso in giunta di esentare dal pagamento della tassa i residenti costretti a lasciare le loro case a casa delle frane, dal giorno dell’evento e per tutto il periodo di gestione dell’emergenza. Verrà inoltre immediatamente applicata la riduzione udel 50% del pagamento dell’Imu, e valutato un ulteriore sgravio per il 2020, visto che la normativa non consente di applicare l'esenzione totale. L'iniziativa è stata concertata e presa in accordo con l'amministrazione comunale di Rossiglione.

I Comuni colpiti dal maltempo restano ancora in attesa del riconoscimento dello stato di emergenza, richiesta presentata dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti al capo dipartimento della Protezione Civile nazionale, Angelo Borrelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento