Cronaca

Ponte Morandi, tre tir di aiuti donati dai supermercati

La catena Ins ha fatto arrivare a Genova 110 bancali di pentole, stoviglie, vestiario, giocattoli, cartoleria, piccoli elettrodomestici e piccoli mobil per gli sfollati

Tre tir carichi di aiuti per gli sfollati. L'iniziativa è partita dai supermercati IN’s Italia e ha visto arrivare a Genova 110 bancali di oggettistica di vario tipo: pentole, stoviglie, vestiario, giocattoli, cartoleria, piccoli elettrodomestici e piccoli mobili donati alle Misericordie d’Italia.

Tutto il materiale è stato ricevuto presso il centro di raccolta del Comune di Genova “Angei de Zena” a Certosa e da qui verrà presto distribuito alle famiglie sfollate e ai dipendenti delle aziende della Zona Rossa che sono stati licenziati o che si trovano in grave difficoltà a causa del crollo.

«Questi gesti di solidarietà sono molto importanti perché, oltre all’aiuto concreto, confermano la vicinanza e l’attenzione da parte di tutta l’Italia su ciò che è successo Genova il 14 agosto - ha detto Sergio Gambino, consigliere delegato alla Protezione civile e alla valorizzazione del volontariato - Questo ci dà ancora più forza nel perseguire la strada che ci porterà a normalizzare e rilanciare il futuro della nostra città».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Morandi, tre tir di aiuti donati dai supermercati

GenovaToday è in caricamento