rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Sestri Ponente / Piazza Francesco Baracca

Sestri Ponente: quarantenne urla in arabo davanti alla chiesa

Un 44enne tunisino, con svariati pregiudizi di polizia, risultato inottemperante al decreto di espulsione, è stato denunciato dai carabinieri, intervenuti in piazza Baracca su segnalazione di alcuni cittadini

Ieri pomeriggio, alcuni cittadini che transitavano in piazza Rosolino Pilo a Sestri Ponente hanno segnalato al 112 la presenza di uno straniero, che stava urlando in arabo davanti alla chiesa di piazza Baracca.

I militari del Nucleo Radiomobile, rintracciato l'uomo, sono stati subito da questo oltraggiati. Identificato e accompagnato in caserma, dove ha ritrattato le generalità fornite, è stato poi identificato mediante i rilievi segnaletici in un 44enne tunisino, con svariati pregiudizi di polizia, risultato inottemperante al decreto di espulsione.

L'uomo è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale, false attestazioni sull'identità personale e inottemperanza all'espulsione dal Territorio Nazionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sestri Ponente: quarantenne urla in arabo davanti alla chiesa

GenovaToday è in caricamento