Sestri Ponente, addio al ponte di via Giotto: le modifiche alla viabilità

Lavori e modifiche al via a partire dalla notte tra mercoledì 1 e giovedì 2 marzo

Modifiche e novità in arrivo per la viabilità a Sestri Ponente a partire dalla notte tra mercoledì 1 e giovedì 2 marzo in concomitanza con l'inizio dei lavori di abbattimento del ponte di via Giotto, necessario alla sistemazione idraulica del torrente Chiaravagna.

Le disposizioni, rese possibili dal divieto di circolazione ai mezzi pesanti che possono ora utilizzare il sistema di gallerie che collega il casello autostradale di Genova Aeroporto inaugurato la scorsa settimana, sono state illustrate dall’assessore alla mobilità Anna Maria Dagnino nel corso di un’assemblea pubblica nella sede del Municipio Medio Ponente, a cui ha partecipato anche il vicesindaco Stefano Bernini.
Le misure prevedono la chiusura del ponte al transito veicolare e contestuali modifiche alla viabilità limitrofa. In particolare in via Giotto viene istituito il doppio senso di marcia per permettere la salita in via Borzoli e la discesa da via Chiaravagna. 

Per sopperire alla chiusura del transito sul ponte, viene riaperta una corsia di marcia in via Manara (dove il cantiere è in via di ultimazione) in direzione ponente. La marcia è consentita a tutti i veicoli per permettere al mezzo pubblico (la linea 1 di Amt) di proseguire verso ponente in via Hermada. 

L'attuale fermata bus situata all'inizio della via Giotto viene arretrata e ricollocata nella vecchia posizione di via Siffredi. La fermata in direzione ponente di via Hermada (altezza di via Sestri), viene spostata sempre in via Hermada, nel tratto a mare dell'intersezione con via Ciro Menotti. Viene inoltre istituita una nuova fermata in via Giotto (direzione centro città) per le linee collinari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ingombri del cantiere all’intersezione tra via Chiaravagna e via Giotto non consentono il traffico ai veicoli aventi lunghezza superiore a 8 metri, pertanto viene istituito il divieto di transito, oltre che ai veicoli aventi una massa superiore a 7,5 tonnellate, anche ai mezzi lunghi più di 8 metri nel tratto di Via Chiaravagna compreso tra via Pier Domenico da Bissone e via Giotto. Questo divieto resterà in vigore fino al termine dei lavori di demolizione del ponte di via Giotto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento