menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va a casa della ex per ucciderla, ma prima avvisa i carabinieri

L’uomo, in forte stato d’agitazione, aveva avvisato telefonicamente la locale stazione dei carabinieri dicendo di avere intenzione di recarsi presso l’abitazione della sua ex compagna, una genovese di 44 anni, per ucciderla

Ieri in tarda serata, in via Sordi, nel quartiere di Sestri Ponente, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno arrestato per stalking un operaio genovese di 45 anni, divorziato.

L’uomo, in forte stato d’agitazione, aveva avvisato telefonicamente la locale stazione dei carabinieri dicendo di avere intenzione di recarsi presso l’abitazione della sua ex compagna, una genovese di 44 anni, per ucciderla.

L'uomo aveva intrapreso questa relazione sentimentale circa due anni fa, ma subito erano iniziati i problemi, tanto da far emanare nei suoi confronti, dopo aver presentato querela, un provvedimento di divieto di avvicinamento alla sua ex fidanzata, scaduto lo scorso febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento