Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Sestri Ponente / Via Giuseppe Biancheri

'Far west' a Sestri Ponente, cena finisce a bottigliate in testa

L'aggressore non è ancora stato identificato, ma una svolta nelle indagini potrebbe arrivare nelle prossime ore. Un 39enne è finito in ospedale in codice rosso

Serata movimentata, quella di venerdì 10 settembre 2021, nelle strade a ridosso della stazione di Sestri Ponente. Il bilancio parla di un un uomo, portato in ospedale in codice rosso. Secondo quanto ricostruito finora dalla polizia, intervenuta sul posto insieme al personale del 118, tutto avrebbe avuto inizio in seguito a una cena presso un negozio di kebab.

Finito di mangiare, fuori dal locale, gli animi hanno iniziato a scaldarsi finché il 39enne di origini romene è stato inseguito e colpito più volte alla testa. I soccorritori lo hanno trovato riverso a terra ricoperto di sangue. Mentre l'ambulanza lo trasportava in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi, gli agenti hanno cercato di ricostruire l'accaduto.

Il personale in divisa ha trovato scarsa collaborazione da parte delle persone presenti. Il gestore del locale, quando ha visto che fuori si metteva male, ha tirato giù la saracinesca ed è andato via. I poliziotti sono riusciti a contattarlo e a sentirlo, ma questi non ha fornito particolari utili alle indagini.

In via Biancheri, dove è stato trovato il ferito, è presente un'attività commerciale che dispone di telecamere e queste potrebbero rivelarsi decisive per ricostruire la vicenda. Proseguono le indagini per identificare l'aggressore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Far west' a Sestri Ponente, cena finisce a bottigliate in testa

GenovaToday è in caricamento