menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sestri Ponente, la polizia interviene per una lite in famiglia: sul terrazzo una coltivazione di marijuana

Arrestata una coppia formata da una 45enne e da un 53enne genovesi, che all'arrivo degli agenti hanno provato a disfarsi delle piante dandogli fuoco

Hanno attirato l’attenzione dei vicini con urla e rumori di lotta, ma arrivati per sedare quella che sembrava una lite in famiglia, i poliziotti hanno trovato una coltivazione “artigianale” di marijuana sul terrazzo: è successo in via Soliman, nel quartiere genovese di Sestri Ponente, dove gli agenti hanno denunciato un uomo di 53 anni e una donna di 45, entrambi genovesi.

La segnalazione è arrivata al 113 in tarda serata: sul posto sono intervenute le volanti della Questura e del commissariato di Cornigliano, che una volta individuato l’appartamento hanno trovato i due inquilini, evidentemente ubriachi, che nonostante la loro presenza hanno ripreso a litigare violentemente. Tentando di dividerli, gli agenti hanno notato sul terrazzo diversi vasi che osservati da vicino si sono rivelati contenere 55 piantine di marijuana.

Nella concitazione del momento, la donna ha quindi simulato un malore ed è corsa a chiudersi in bagno, dalla cui finestra ha incominciato a innaffiare le piante con l’alcol cercando poi di appiccare un fuoco per “cancellare le prove”. Bloccata dai poliziotti, ha reagito con violenza insultandoli e minacciando di gettarsi nel vuoto, mentre i colleghi perquisivano l’appartamento trovando anche una patente di guida e due carte di credito, proventi di un furto commesso su un autobus lo scorso febbraio e regolarmente denunciato.

La donna, proprietaria dell’abitazione, è stata quindi arrestata con il compagno per coltivazione di sostanza stupefacente, e dovrà rispondere anche del reato di ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento