Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Sestri Ponente / Via Fabio da Persico

Accoltella il marito e si giustifica: «Da vent'anni subivo violenze»

Teatro dell'aggressione un appartamento di Sestri Ponente. La casalinga ha preso un coltello dalla cucina e ha colpito due volte il marito, un operaio 46enne. L'uomo si trova ora ricoverato in prognosi riservata

Una donna di 44, di origini calabresi come il marito, è stata denunciata dai carabinieri per lesioni gravi dopo aver colpito con due coltellate il coniuge. La donna non è stata arrestata per tentato omicidio in quanto per vent'anni avrebbe subito violenze da parte del marito. La posizione della vittima, trasformatasi in carnefice, è al vaglio degli inquirenti, che stanno valutando se possa essere considerata la legittima difesa.

Teatro dell'aggressione un appartamento di Sestri Ponente. La casalinga ha preso un coltello dalla cucina e ha colpito due volte il marito: un fendente ha raggiunto l'operaio 46enne alla schiena, all'altezza dei polmoni, e uno a un braccio. L'uomo si trova ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Villa Scassi.

La donna è stata interrogata dalla polizia. Molto provata per l'accaduto, ha detto agli agenti di avere subito violenze e umiliazioni da parte del marito per 20 anni e di avere più volte presentato delle denunce per maltrattamenti in famiglia, subito ritirate per evitare di creare turbamenti ai figli minorenni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella il marito e si giustifica: «Da vent'anni subivo violenze»

GenovaToday è in caricamento