menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia droga vicino al commissariato di polizia, 16enne nei guai

Vistosi scoperto, il giovane si è dato alla fuga ma è stato bloccato al termine di un inseguimento

Come 'quartier generale' ha commesso l'errore di scegliere un luogo vicino al commissariato di polizia. Così un giovane spacciatore è stato notato dagli agenti e fermato. Succede a Sestri Ponente. A finire nei guai è stato un 16enne genovese, denunciato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel pomeriggio del 31 dicembre il giovane è stato notato da alcuni operatori del commissariato di Sestri Ponente mentre si appartava con un coetaneo nei pressi di un container ubicato nelle adiacenze di piazza Oriani. Assistendo a una probabile cessione di stupefacenti, gli agenti si sono avvicinati, qualificandosi.

I due, a quel punto, sono scappati prendendo direzioni diverse. Dopo un faticoso inseguimento, il 16enne è stato raggiunto e, nonostante la resistenza opposta, è stato fermato. Durante il controllo è stato trovato in possesso di 9 grammi di cannabis e 215 euro in banconote di vario taglio.

Alla richiesta se detenesse altra sostanza, il ragazzino ha ammesso di averne nascosta altra nei giardini nei pressi della sua abitazione. Effettivamente sono stati rinvenuti 32 involucri in cellophane, contenenti 21 grammi della stessa sostanza nonché un bilancino di precisione. Anche l'acquirente è stato rintracciato e sanzionato in via amministrativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento