Ruba attrezzi da lavoro su furgoni parcheggiati, denunciato

I carabinieri sono riusciti a identificare uno degli autori di alcuni furti, avvenuti a Sestri Levante. Proseguono le indagini per tentare di risalire ai complici del giovane

I carabinieri di Sestri Levante, a conclusione d'indagini scaturite da diverse denunce di furto presentate da tre imprenditori della città dei due mari, hanno identificato uno dei responsabili in un napoletano di 27 anni, con pregiudizi di polizia.

Il giovane, insieme ad altri complici ancora da identificare, dopo aver forzato i portelloni di alcuni furgoni regolarmente parcheggiati in quel centro cittadino, si è impossessato di numerosi attrezzi da lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decisive per incastrare il ladro si sono rivelate le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento