menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe alle Poste in riviera con falsi rimborsi, denunciato

Un trentenne è stato denunciato dai carabinieri per aver messo a segno una truffa a Sestri Levante e averne tentata un'altra. La prima ha fruttato 1.300 euro

In seguito alle querele sporte dai responsabili degli uffici postali di Sestri Levante e Riva Trigoso, i carabinieri hanno avviato indagini, che si sono concluse con la denuncia per truffa aggravata, ricettazione, sostituzione di persona e utilizzo di documento contraffatto in concorso ai danni di due persone, un napoletano di 30 anni gravato di pregiudizi di polizia, attualmente detenuto per altra causa presso il carcere di Frosinone, e il complice, deceduto lo scorso mese di novembre.

I due, in un caso, mediante l'utilizzo di documenti contraffatti, sono riusciti a riscuotere la somma di 1.300 euro circa come rimborso Irpef emesso da un'agenzia delle entrate a favore di un'anziana di Cefalù; nel secondo caso invece non sono riusciti a ottenere rimborso perché il cassiere si è insospettito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento