menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine in banca vestiti da finanzieri, arrestati mentre fanno il pieno in autostrada

Scene da film nell'area di servizio Riviera Nord di Sestri Levante sull'autostrada A12. I carabinieri hanno bloccato una banda di pericolosi malviventi, autori di diversi colpi in Liguria

Ieri intorno alle 14 i carabinieri di Savona hanno arrestato nell'area di servizio della A12 Riviera Nord di Sestri Levante quattro rapintatori torinesi trasfertisti. La banda viaggiava a bordo di tre auto ed è stata bloccata dai militari mentre faceva rifornimento, fra gli sguardi attoniti di chi ha assistito alla scena.

I quattro sarebbero i responsabili della rapina alla filiale della Cassa di risparmio di Carrara a Ortonovo e di altri colpi, messi a segno tempo addietro in provincia di Savona. In manette sono finiti Claudio Greco, 48 anni, Giuseppe Gallo, 34, Nicola De Mare, 42, Claudio Russo, 42, abitanti a Torino. Con loro è finito in manette anche il presunto basista Gianfelice Solinas, 55 anni, pure lui residente a Torino, arrestato nella notte nel capoluogo piemontese.

Il modus operandi della banda era sempre lo stesso. Uno si vestiva da finanziere, convinceva i bancari ad aprire le porte e così permetteva ai complici di entrare armati e di compiere le rapine. Nelle auto sono state trovate armi, il bottino della rapina in banca a Ortonovo, ottomila euro, cellulari, 10 apparecchi telepass, divise della Guardia di finanza e maschere per camuffarsi il volto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento