Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

Un giovane di 26 anni è stato accerchiato e aggredito da un gruppo di una decina di persone sul lungomare della cittadina. Aggredito anche l'amico arrivato in suo soccorso

Preso a pugni e calci in mezzo alla strada dal branco per un telefono cellulare. È successo a Sestri Levante domenica notte, vittima un ragazzo di 26 anni originario della provincia di Piacenza, in Liguria per le vacanze.

L'aggressione è andata in scena in via Vittorio Veneto, il lungomare di Sestri Levante, alle 4 del mattino. Il giovane stava rientrando dalla serata trascorsa fuori quando è stato accerchiato da un gruppo composto da una decina di persone che lo hanno prima minacciato, poi aggredito: una raffica di calci e pugni su testa e viso, continuata anche quando il ragazzo era ormai a terra. Gli aggressori si sono scagliati anche su un amico del 26enne, accorso per aiutarlo, e prima di darsi alla fuga si sono impossessati del cellulare.

L'intera scena è stata notata dal portiere di un albergo che affaccia sul lungomare, che ha dato l'allarme. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Sestri Levante, che al loro arrivo non hanno però trovato traccia degli aggressori e si sono concentrati sul giovane ferito e sull'amico. Il 26enne è stato portato all'ospedale di Lavagna, dove è stato medicato: il referto parla di fratture facciali e contusioni alla testa e a diverse altre parti del corpo, frutto di una violenza che gli è costata 30 giorni di prognosi. Illeso invece l'amico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno già ascoltato il custode dell'albergo che ha assistito alla scena, e stanno requisendo i filmati delle telecamere di sorveglianza per cercare di rintracciare gli aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento