Sestri Levante, vandalizzano parchimetri per pochi euro: denunciati in 4

Si tratta di ragazzi tra i 18 e i 20 anni che cercavano di racimolare qualche moneta e hanno finito per provocare un danno di 300 euro

Quattro ragazzi tra i 18 e i 20 anni sono stati denunciati per avere danneggiato e sottratto i soldi dai parchimetri di Sestri Levante.

I fatti risalgono al 25 aprile 2019, quando era stata sporta denuncia da parte dell’amministratore della società che gestisce i parchimetri per conto del Comune di Sestri. Nella denuncia veniva segnalato il danneggiamento di due apparati elettronici in via Queirolo e in piazza Matteotti, e l’ammanco di alcune monete all’interno.

I carabinieri della stazione di Sestri Levante hanno quindi avviato le indagini analizzando i filmati delle telecamere di videosorveglianza comunale, in stretta collaborazione con gli agenti della Polizia Locale di Sestri Levante. Nei video erano chiaramente visibili quattro ragazzi che, intorno alla mezzanotte tra il 24 e il 25 aprile, con il volto coperto dai cappucci delle felpe, prendevano a calci il parchimetro di via Queirolo, spostandosi poi in piazza Matteotti, da dove hanno sottratto poi le monete cadute. Un bottino misero, pochi euro, che ha però causato un danno da circa 300 euro ai parchimetri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri sono riusciti a risalire all’identità dei quattro giovani, li hanno rintracciati e poi denunciati con l’accusa di furto aggravato in concorso di persona

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento