Si ferisce mentre ruba in appartamento, arrestato grazie a un residente

Un uomo è stato individuato dai carabinieri insieme con il complice poco dopo avere razziato un'abitazione a Sestri Levante. A tradirlo, la ferita a una caviglia che lo ha reso subito riconoscibile

Lo hanno visto zoppicare lungo strada, sorretto da un altro uomo, e si sono insospettiti, avvisando i carabinieri. E così, grazie allo spirito di osservazione di alcuni residenti di via Mori, a Sestri Levante, due topi d'appartamento sono stati arrestati.

I fatti risalgono a venerdì pomeriggio, quando due uomini sono stati visti scendere a piedi da una strada alle spalle dell’ospedale di Sestri: uno dei due zoppicava, l’altro lo sorreggeva, ed entrambi erano volti sconosciuti che hanno spinto un residente a chiamare il 112 e ad avvisare i carabinieri.

Sul posto è arrivata una pattuglia del Nucleo Operativo della compagnia di Sestri Levante, e alla vista dell’auto uno dei due uomini ha lasciato cadere il borsone che aveva con sé ed è scappato nel bosco che costeggia la strada. Il compagno ha provato a seguirlo, ma la ferita al piede lo ha ostacolato e i militari sono riusciti a bloccarlo dopo pochi metri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella borsa, recuperata, sono stati trovati un computer portatile e un paio di scarpe che poco prima erano stati rubati da un’abitazione poco distante: i carabinieri hanno riscontrato la presenza di un vetro rotto nella casa, lo stesso vetro che ha ferito al piede uno dei due ladri e li ha spinti ad abbandonare velocemente e a piedi il luogo del furto. L’uomo, un 28enne originario del Marocco, è stato accompagnato all’ospedale di Lavagna per la medicazione e poi arrestato. Il complice è invece ancora latitante, ma indagini sono in corso per ritrovarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento