Cronaca Via Bruno Primi

Sestri Levante: arrestato pusher 37enne

Un 37enne italiano, nato in Belgio, ma residente a Sestri Levante, è stato arrestato dai carabinieri nel quartiere Lavagnina perché trovato in possesso di 165 grammi circa di hashish e di 1.500 euro

Ieri pomeriggio, nel corso di un servizio predisposto per la prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, effettuato anche mediante servizi di osservazione, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Sestri Levante hanno arrestato in flagranza un 37enne italiano, nato in Belgio, ma residente a Sestri Levante, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di un discreto quantitativo di hashish.

L'uomo è stato intercettato dai militari nei pressi della sua abitazione nel quartiere Lavagnina a Sestri Levante, mentre parlava con grande circospezione con un soggetto straniero. Sottoposto a controllo, durante le operazioni, il 37enne ha tradito un ingiustificato nervosismo, per cui è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare.

Nella camera da letto dell'uomo, i carabinieri hanno trovato 165 grammi circa di hashish, suddivisa in due panetti, nonché della somma di 1.500 euro in banconote di vario taglio, denaro ritenuto provento dell'attività di spaccio, e un coltello a serramanico, con la lama ancora intrisa di stupefacente, usato per il taglio dei panetti.

Sia la sostanza stupefacente che il denaro e il coltello rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro penale.

L'arrestato, su disposizione del magistrato di turno presso la procura di Genova, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Sestri Levante, in attesa dell'udienza di convalida fissata per la mattinata odierna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sestri Levante: arrestato pusher 37enne

GenovaToday è in caricamento