Rimuove i sigilli dal contatore e consuma oltre quattromila metri cubi di gas

I carabinieri hanno denunciato per furto aggravato un 63enne a Sestri Levante. Danno economico da quantificare

Ha rimosso i sigilli del contatore del gas della propria abitazione, consumando indebitamente oltre quattromila metri cubi di gas, per un valore da quantificare.

Per questo nella mattinata di mercoledì 4 novembre 2020 a Sestri Levante i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per furto aggravato un 63enne abitante in quella cittadina.

Gli accertamenti sono scaturiti da una querela sporta da un 57enne responsabile di una società per la fornitura del gas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento