Ladro di formaggi, aggredisce carabiniere e fugge. Arrestato per rapina impropria

Si era riempito lo zaino con 21 confezioni per un valore di 169 euro

Brutta sorte per un ladro da supermercati, trovarsi alla cassa un maresciallo dei carabinieri. È quanto avvenuto lo scorso 13 settembre quando un 39enne di origini romene si era riempito lo zaino con 21 confezioni di formaggio per un valore di 165 euro.

La manovra, però, era stata notata da un carabiniere che, libero dal servizio, stava facendo la spesa in un negozio della catena Dimeglio di Sestri Levante.

Alla richiesta dei documenti il ladro aveva aggredito e mandato all'ospedale procurandogli una distorsione del polso al militare e si era poi dato alla fuga.

Dopo un mese i carabinieri, grazie alle testimonianze e alle immagini del sistema di videosorveglianza comunale, hanno trovato e arrestato il ladro di formaggi per rapina impropria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

Torna su
GenovaToday è in caricamento