Ritorno di fiamma accendendo il barbecue, 45enne si ustiona volto, torace e braccia

Un uomo di 45 anni si è presentato al pronto soccorso di Sestri Levante con ustioni di primo e secondo grado. È stato trasportato in codice rosso con l’elicottero Drago al Villa Scassi

Brutta avventura per un uomo di 45 anni che oggi pomeriggio si trovava in gita sul Bracco.

Nell'accendere un barbecue con l'alcol si è procurato ustioni di primo e secondo grado al volto, al torace, al braccio e alla mano sinistra.

Nonostante il violentissimo ritorno di fiamma, l'uomo è rimasto cosciente ed è andato in pronto soccorso con la propria auto, accompagnato dalla moglie.

Giunto a Sestri Levanti, i soccorritori del 118 hanno constatato la gravità della situazione e hanno richiesto l'intervento di Drago, l'elicottero dei vigili del fuoco per il trasporto in codice rosso al reparto grandi ustionati del Villa Scassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento