menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sestri, chiuso il 'bar dello spaccio'

Il provvedimento è stato preso dopo l'arresto di un 31enne marocchino, che utilizzava come base per lo spaccio il bar di via Ravaschio, attività facilitata dalla scarsa vigilanza del gestore del locale

Il questore di Genova ha adottato il provvedimento di chiusura per 15 giorni, previsto dall'articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, nei confronti del Bar del Viale di via Ravaschio a Sestri Ponente. Il provvedimento è il frutto di un'intensa attività investigativa dei poliziotti del commissariato Sestri Ponente che, solo pochi giorni fa, avevano arrestato un 31enne marocchino che utilizzava come base per lo spaccio proprio il bar di via Ravaschio.

Il 31enne incontrava i suoi clienti seduto a un tavolino, ritirava i soldi, si recava in bagno a prendere l'involucro di cocaina per poi sputarlo dentro a un tovagliolino che consegnava all'acquirente fingendo di salutarlo con una stretta di mano. In un doppiofondo appositamente creato nel bidoncino del bagno vi erano nascoste infatti 20 dosi di cocaina.

Tale fiorente attività di spaccio era resa ancor più agevole dalla mancanza di attenzione e vigilanza del titolare dell'esercizio commerciale, un cittadino cinese di 41 anni, destinatario del provvedimento emesso a tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Paura a Ronco Scrivia, esplode bombola di gpl

  • Coronavirus

    Coronavirus: 235 nuovi casi su 5.050 tamponi, incidenza in calo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento