menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso in tribunale durante l'udienza, il giudice stoppa tutto

Due focosi amanti sono stati sorpresi mentre facevano l'amore in tribunale. Nel corso dell'udienza il giudice ha guardato verso l'alto dell'aula, dove attraverso dei vetri si vede una sorta di camminamento, e ha faticato a credere ai suoi occhi

Due focosi amanti sono stati sorpresi mentre facevano l'amore in tribunale. La vicenda risale al 28 aprile, giorno in cui era stato fissato il processo per l'omicidio di Yassin Mahmod, marocchino di 40 anni conosciuto come Nanà.

Nel corso dell'udienza il giudice ha guardato verso l'alto dell'aula, dove attraverso dei vetri smerigliati si vede una sorta di camminamento, e ha faticato a credere ai suoi occhi. Quello che aveva davanti pareva proprio essere un fondoschiena nudo.

Il giudice ha così chiesto gentilmente a un ufficiale giudiziario di andare a vedere cosa stesse succedendo e questi è tornato con la notizia. I due sarebbero dipendenti di palazzo di giustizia e ora rischiano una segnalazione interna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento