menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clona la carta di credito di una genovese e fa acquisti on line

L'uomo, dopo essersi registrato su un portale con dati fittizi, ha acquistato con una carta di credito clonata a una genovese di 44 anni, prodotti di cosmetica e un biglietto ferroviario per un valore di mille euro

Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Serra Riccò hanno denunciato per indebito utilizzo di carta di credito e truffa un nigeriano di 36 anni, abitante in provincia di Roma.

L'uomo, dopo essersi registrato su un portale con dati fittizi, ha acquistato con una carta di credito clonata a una genovese di 44 anni, prodotti di cosmetica e un biglietto ferroviario per un valore di mille euro.

I carabinieri, al termine di accertamenti, sono riusciti a risalire al responsabile della truffa e l'hanno sanzionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento