menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Post contro gli zingari, bufera in Municipio contro la consigliera: «Rimetta le deleghe»

La richiesta è arrivata dal gruppo del Movimento 5 Stelle in Centro Ovest, che durante il consiglio municipale ha chiesto che Serena Russo rinunci alla delega ai Servizi Sociali

Ancora polemiche sul post che la consigliera del Municipio Centro Ovest, Serena Russo, ha condiviso du Facebook qualche giorno fa invitando a fare attenzione «agli zingari che provano a portare via i bambini» nel parco della Fiumara, esternazione che ha suscitato una valanga di commenti xenofobi e razzisti e che ha spinto diversi gruppi politici e associazioni a chiedere le dimissioni.

La questione è stata affrontata, mercoledì, anche in consiglio municipale, in una seduta tesissima in cui il gruppo consiliare del Moìvimento 5 Stelle ha chiesto che Russo «rinunci immediatamente alle sue deleghe per i servizi sociali».

«Non è accettabile - ha detto Francesca Cagnana consigliera M5S in Centro Ovest -  che una persona che ricopre un ruolo istituzionale, per di più con delle deleghe per i servizi sociali , si renda protagonista di uno spettacolo di intolleranza e razzismo come quello che si è verificato sul suo profilo facebook a seguito del suo allarme inziale e dei commenti che ne sono seguiti, irripetibili e violenti». 

Russo (che nei giorni scorsi ha cancellato il proprio profilo Facebook) oltre ad avere le deleghe ai Servizi sociali, alle Politiche della casa e alla cura degli animali, è anche la presidentessa della Consulta delle Elette. Anche lei era presente in consiglio municipale, e ha ribadito di avere condiviso il post su segnalazione di alcune mamme: «Non sono razzista - ha chiarito - L’ho detto da madre: mi sono immedesimata e ho voluto dare un’informazione».

"Il Movimento 5 Stelle è sempre stato per la legalità, è vero, ma anche per il rispetto dei diritti di tutti - ha aggiunto Michele Colnaghi capogruppo M5S in Centro Ovest -  Generalizzare è sempre sbagliato e il Movimento 5 Stelle è e sarà sempre contro ogni forma di discriminazione e razzismo. Sarebbe stato meglio prima di creare il panico inutilmente e scatenare tutti quei commenti xenofobi informarsi presso le autorità competenti. Per questo abbiamo chiesto oggi in consiglio che la Consigliera Russo rimetta subito le proprie deleghe ai servizi sociali».

La seduta si è conclusa con un rinvio, chiesto dal presidente di Municipio (leghista, come Russo) Renato Falcidia. Contro Russo è stata già presentata una querela firmata dal Comitato per gli immigrati e contro ogni forma di discriminazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento