menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Teodoro: la moglie fugge dalle costrizioni, il marito denuncia il sequestro

L'uomo, un cittadino romeno, è stato denunciato per procurato allarme. La sua consorte 22enne è fuggita da un'amica perché lui voleva farla prostituire

"Aiuto, mia moglie è stata rapita". Inizia così, con questa chiamata piena di paura, la storia che vede protagonista una coppia di giovani romeni. A chiamare è un 29enne che al 113 denuncia il rapimento della moglie appena 22enne. Un 'rapimento' che però da subito si mostra anomalo. Infatti l'uomo sa sove si trova la consorte, a casa di un'amica, ed è lui stesso a portare lì gli agenti.


Qui però avviene la scoperta. Nessun crimine in atto, nessun sequestro, nessun allontamento coatto. La donna si è allontanata volontariamente e l'ha fatto per sfuggire alle costrizioni dell'uomo che voleva farla prostituire. Per l'uomo è scattata la denuncia per procurato allarme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento