rotate-mobile
Cronaca

Capitaneria di porto, Genova: sequestrati due quintali di pesce

Il pesce scongelato, ma venduto come fresco e con etichette contraffatte, è stato sequestrato in un mercato di Monza dalla Capitaneria di porto di Genova

Pesce scongelato venduto come fresco e etichette contraffatte. La Capitaneria di porto di Genova ha sequestrato in un mercato rionale di Monza due quintali di pesce.

Oltre ai prodotti scongelati venduti come appena pescati, sequestrate anche numerose specie ittiche con le etichette della provenienza e l'indicazione della specie contraffatta. Quattro persone sono state denunciate per frode in commercio.

Sono state trovate seppie, polpi, totani e calamari scongelati e 'spacciati' come pesce appena pescato, tonno a pinne gialle travestito da tonno rosa, astici pescati in Atlantico di falsa origine mediterranea, filetti di pesce d'acqua dolce indicati come cernia e pesce scarsamente pregiato venduto come orate e branzini. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitaneria di porto, Genova: sequestrati due quintali di pesce

GenovaToday è in caricamento