Cronaca Via Frankenbergen

Cogoleto: sequestro al Villaggio Olandese, alcune ville in mano alla camorra

Nell'ambito dell'operazione contro il clan camorristico dei Zaza, la Dia ha messo i sigilli ad alcune villette di Villa Beuca, nel Villaggio Olandese di Cogoleto.

Anche Cogoleto nell'occhio del ciclone per i sequestri di immobili nell'ambito dell'operazione della Dia contro il clan Zaza, che ha visto l'esecuzione di 29 ordinanze di custodia cautelare.

Tra i beni oggetto del provvedimento, eseguito dalla Dia di Roma su disposizione dell'autorità giudiziaria napoletana, anche otto cavalli da corsa tra cui alcuni discendenti del notissimo Varenne e alcune villette del noto Villaggio Olandese di Cogoleto, "all'anagrafe" conosciuto come Villa Beuca.

Secondo la Polizia e la Procura di Napoli la famiglia Zaza avrebbe infatti acquistato alcune villette di Cogoleto attraverso una fitta rete di investimenti delle risorse finanziare prodotte dall'attività illecita del traffico di stupefacenti e dall'estorsione.

Nella mattinata di ieri gli uomini del Dda si sono quindi recati nel Villaggio Olandese di Cogoleto per mettere i sigilli alle villette indicate dall'ordinanza.

Gli indagati sono in tutto 29 e tra di loro figurano anche appartenenti alle forze dell’ordine. Le accuse, per le 21 persone finite in carcere e altri 8 indagati sottoposti agli arresti domiciliari, sono di associazione di stampo camorristico, truffa ed estorsione aggravata per agevolare l’organizzazione facente capo alla famiglia Zazo (o Zaza, dal nome del defunto promotore Michele Zaza).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cogoleto: sequestro al Villaggio Olandese, alcune ville in mano alla camorra

GenovaToday è in caricamento