Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Dal Monte Ramaceto a Punta Manara, doppio intervento per turisti stranieri dispersi

Gli uomini del Soccorso Alpino sono entrati in azione due volte martedì pomeriggio per soccorrere un 37enne originario del Camerun e una coppia di tedeschi che avevano smarrito il sentiero

Anche i sentieri liguri diventano una delle mete preferite dai turisti che hanno iniziato a tornare dopo il lungo lockdown, e capita che qualcuno li prenda sottogamba finendo per smarrirsi.

È il caso del 37enne originario del Camerun soccorso martedì a Punta Manara e della coppia di turisti tedeschi, anche loro soccorsi martedì, che si sono persi sul monte Ramaceto. Nel primo caso, il turista ha perso il sentiero ed è finito in una zona impervia, senza acqua e con un’attrezzatura non adatta all’escursione. Ha quindi chiesto aiuto, e nel giro di poco tempo è intervento il Soccorso Alpino con l’elicottero per accompagnarlo in ospedale.

La coppia di turisti tedeschi, invece, martedì pomeriggio aveva deciso di raggiungere la vetta del monte Ramaceto partendo dalla val Cichero: entrambi 25 anni, sono arrivati in cima con il buio e non sono più riusciti a orientarsi. Anche qui è intervenuta una squadra del Soccorso Alpino che ha trovato i due ragazzi nei pressi della cappelletta vicino alla vetta.

I due stavano bene, anche se erano senza di acqua e cibo e non avevano, neppure in questo caso, un abbigliamento adatto.

Accompagnati dai tecnici, hanno iniziato in piena notte la discesa verso la val Fontanabuona. I vigili del fuoco, arrivati sul posto, hanno poi riaccompagnato i ragazzi alle loro auto in Val Cichero: il rientro a casa intorno alle 4.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Monte Ramaceto a Punta Manara, doppio intervento per turisti stranieri dispersi

GenovaToday è in caricamento