rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Afghanistan, accolte tre famiglie di profughi nel Seminario arcivescovile

Un totale di 20 persone tra genitori, bimbi piccoli e nonni sono arrivate a Genova: hanno trovato accoglienza in stanze già attrezzate

Tre famiglie afghane, per un totale di 20 persone tra genitori, bimbi piccoli e nonni, sono arrivate a Genova e sono state accolte presso il Seminario arcivescovile del Righi in accordo con la Prefettura. 

Si tratta di profughi che sono scappati dal Paese dopo la presa del potere da parte dei talebani che hanno trovato accoglienza in stanze già attrezzate, grazie alla immediata disponibilità del Rettorato del Seminario e tramite l’intervento coordinato da Caritas Diocesana, che vede coinvolte la Fondazione Auxilium e la Cooperativa Sociale Il Melograno.

"Come sappiamo, sono famiglie che hanno dovuto abbandonare improvvisamente il proprio paese - ricorda Monsignor Andrea Parodi, Vicario per la Carità della Diocesi e direttore Caritas Diocesana - alle quali manca certamente ogni bene materiale ma a cui, ancora di più, manca ogni riferimento alla propria comunità di appartenenza, alla vita consueta, per quanto difficile la si possa immaginare in una situazione di guerra perenne. Da subito sono a loro disposizione gli operatori sociali de Il Melograno ed una équipe di medici volontari facenti parte dei ‘Volontari per l’Auxilium’. Va loro mostrato il volto di una città che accoglie e accompagna: già la scorsa settimana molti genovesi si sono offerti di aiutare. Conoscendo meglio queste famiglie nei prossimi giorni, capiremo in quali modi valorizzare la generosità dei singoli e promuovere opportune iniziative diocesane".

La Diocesi ricorda anche che sono possibili le donazioni tramite i conti correnti di Caritas Diocesana (Conto corrente postale numero 14108161) o direttamente sul sito www.caritasgenova.it, con la causale “Accoglienza Afghanistan 2021”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan, accolte tre famiglie di profughi nel Seminario arcivescovile

GenovaToday è in caricamento