rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Borgoratti / Via Timavo

Corso Europa, modificati i tempi del nuovo semaforo

Dopo una giornata relativamente tranquilla ieri, con diversi vigili a presidiare l'incrocio fra corso Europa e le vie Isonzo e Timavo, questa mattina si sono verificate nuovamente lunghe code, complice sicuramente il maltempo

Aria pulita ieri nella Città metropolitana di Genova: le centraline che monitorano la qualità dell'aria, compresa quella di corso Europa, hanno infatti rilevato valori inferiori ai limiti di legge della concentrazione in atmosfera degli agenti inquinanti, sia nel capoluogo e sul resto del territorio metropolitano: ozono, monossido di carbonio, biossido d’azoto, diossido di zolfo e polveri sottili.

Questi dati confortano in quanto i nuovi semafori a Borgoratti, i lavori nell'omonima via e in via Sturla, per non parlare del cantiere in corso Europa, evidentemente non hanno inciso negativamente sulla qualità dell'aria.

Dopo una giornata relativamente tranquilla ieri, con diversi vigili a presidiare l'incrocio fra corso Europa e le vie Isonzo e Timavo, questa mattina si sono verificate nuovamente lunghe code, complice sicuramente il maltempo che ha spinto molti a recarsi al lavoro in auto.

Insomma, dopo il lunedì nero, la situazione è in evoluzione. L'altro ieri sono stati riprogrammati i tempi dei semafori e ieri il quartiere ha vissuto una giornata relativamente tranquilla. Oggi invece ci sono stati disagi per chi scendeva da Apparizione e Bavari nelle prime ore della mattinata, ma poi, poco dopo le 9, la situazione era assolutamente tranquilla, come testimoniano le foto.

Pare proprio che il mugugno iniziato domenica con le modifiche apportate all'incrocio stia lentamente scemando, per lasciare posto a un atteggiamento più collaborativo da parte degli abitanti del quartiere. I vigili si sono fatti in quattro per favorire il deflusso del traffico e nuove modifiche sono al vaglio prima di arrivare a una soluzione definitiva.

Fra le ipotesi anche quella di differenziare i tempi dei semafori fra il giorno e la notte, senza ripercussioni per i pedoni, che adesso possono prenotare l'attraversamento, e quella di eliminare una decina di parcheggi sulla corsia verso mare di via Timavo, ma sono da valutare le ripercussioni per i commercianti della zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Europa, modificati i tempi del nuovo semaforo

GenovaToday è in caricamento