rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Walter Ulanowski

Scuola al passo con la tecnologia: il caso del Fermi

Il liceo scientifico Enrico Fermi è il primo istituto a Genova a dotarsi di una rete wireless per docenti e studenti. Una rete usata esclusivamente a scopo didattico

Genova - Una scuola al passo coi tempi. Il liceo scientifico Enrico Fermi è il primo istituto a Genova a dotarsi di una rete wireless gratuita per gli studenti. Una svolta epocale nel mondo dell’insegnamento, in riferimento al quale l’Italia è indietro anni luce rispetto a tanti stati europei.

Di cosa si tratta? Al Fermi da ieri mattina, martedì 19 marzo, docenti e studenti possono navigare via wireless liberamente, ma con dei limiti per quanto concerne gli alunni.

Le limitazioni sono dovute ovviamente allo scopo dell’iniziativa, che deve essere solo ed esclusivamente didattico. Il registro elettronico, i compiti via web tanto per iniziare, sono solo il primo passo verso una digitalizzazione della scuola. Un registro elettronico che andrebbe a sostituire quelli cartacei e che, tra le altre cose, sta diventando obbligatorio per legge. Una vita scolastica più semplice anche per gli assenti, che un giorno potranno ricevere quasi in tempo reale le lezioni saltate e i compiti assegnati.

Una mossa astuta quella del Fermi, liceo scientifico con sede a Sampierdarena, che ha fatto un investimento a “costo zero”, visto che la società installatrice sarà “ripagata” con banner sul sistema informatico interno della scuola. Sistema in cui ci saranno due regimi di navigazione: uno completamente libero per gli insegnanti, l’altro limitato in cui gli studenti potranno accedere autenticandosi con il proprio numero di cellulare e una mail.

Una svolta epocale quindi nel mondo della scuola genovese, una sorta di apripista necessario e indispensabile per portare Genova e i genovesi al passo coi tempi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola al passo con la tecnologia: il caso del Fermi

GenovaToday è in caricamento