rotate-mobile
Cronaca

Ponte del 25 aprile con sciopero dei supermercati

Venerdì 26 aprile nuova protesta per il rinnovo del contratto nazionale, l'annuncio di Uiltucs Liguria

Dopo quello dello scorso 30 marzo arriva un nuovo sciopero di supermercati e negozi nella giornata di venerdì 26 aprile 2024. L'annuncio è arrivato, alla presenza del segretario generale Paolo Andreani e del commissario straordinario della Uil Liguria Emanuele Ronzoni, durante il consiglio regionale della Uiltucs Liguria. Tra i temi discussi, appunto, un nuovo sciopero per chiedere il rinnovo del contratto nazionale ancora non accettato da Federdistribuzione.

"Il 26 Aprile saremo in piazza in tutta la Liguria e proclameremo 8 ore di sciopero contro l'unica associazione datoriale che ancora rifiuta un rinnovo contrattuale che dal nostro punto di vista è sacrosanto - commenta Riccardo Serri, segretario generale Uiltucs Liguria -. A seguito dell'ultimo sciopero della grande distribuzione non solo abbiamo ottenuto il rinnovo per Confcommercio, Confesercenti e Confcooperative e faremo altrettanto per le migliaia di lavoratori che non devono essere lasciati indietro. Da questo punto di vista - conclude -, la notizia che Lidl abbia scelto di abbandonare Federdistribuzione per rinnovare i contratti dimostra che siamo dalla parte giusta in questa battaglia e non ci fermeremo certo ora".

La Uiltucs Liguria invita tutto il personale dipendente delle imprese che applicano il contratto della Dmo a scioperare per reclamare il rinnovo e il conseguente aumento economico.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte del 25 aprile con sciopero dei supermercati

GenovaToday è in caricamento