Sciopero della scuola, manifestazione anche a Genova

Oltre a Genova, manifestazioni e presidi si terranno anche a Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Livorno, Pisa, Catania e in altri centri italiani

Giovedì 24 e venerdì 25 settembre Usb, Unicobas, Cub, Cobas Sardegna e Osa hanno indetto due giorni di scioperi e mobilitazioni della scuola e del settore educativo e scolastico, con la parola d'ordine 'Curiamo la scuola'. Manifestazioni e presidi si terranno a Roma, Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Livorno, Pisa, Catania e in altri centri italiani.

La protesta intende richiamare l'attenzione sulle classi pollaio, sulla mancanza di banchi e dpi, con decine di migliaia di cattedre vuote, precari in attesa, ata insufficienti rispetto ai nuovi compiti, personale internalizzato spesso in regime di part-time perché i contratti full-time (che comunque scadranno il 31 dicembre) sono a macchia di leopardo.

Venerdì 25 settembre sono attese iniziative di protesta a:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ROMA – MIUR (viale Trastevere), ore 9
MILANO – largo Cairoli, ore 9,30
TORINO – corso Vittorio Emanuele, ore 9
GENOVA – piazza Fanti d’Italia, ore 9,30
BOLOGNA - piazza Roosevelt, ore 9,30
FIRENZE – piazza Santissima Annunziata, ore 9,30
LIVORNO – piazza Cavour, ore 8,30
CATANIA – piazza Università, ore 10,30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, sui social le foto dei pronto soccorso "vuoti". Personale esasperato: «Venite a vedere le code»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento