Sciopero nazionale della Polizia locale

La protesta è stata indetta dall'organizzazione sindacale Csa Regioni Autonomie Locali per venerdì 21 giugno 2019

L'organizzazione sindacale Csa Regioni Autonomie Locali ha proclamato uno sciopero nazionale di tutto il personale appartenente ai corpi e servizi di Polizia locale e Polizia provinciale o Area Metropolitana per l'intera giornata di venerdì 21 giugno per tutti i turni di servizio ricompresi e ricadenti anche al giorno successivo, ma rientranti nel turno della prestazione lavorativa del giorno 21 giugno, con blocco dello straordinario.

L'astensione è stata proclamata nel rispetto della disciplina dei servizi pubblici essenziali.

Queste le motivazioni: per una Polizia locale equiparata istituzionalmente alle altre forze dell'ordine, professionalmente equipaggiata e preparata al servizio delle istituzioni; per una polizia locale di prossimità vicina al territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

Torna su
GenovaToday è in caricamento