Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero generale, traffico in tilt e corteo. La diretta

Al centro della protesta le politiche del governo Draghi e dell'Unione Europea, l'opposizione ai licenziamenti, l'introduzione del green pass la sicurezza e molte altre tematiche legate al mondo del lavoro

Sciopero generale organizzato dai sindacati di base a Genova e mattinata difficile sul fronte dei trasporti. Bloccati i varchi di accesso del porto sin dalle prime ore del mattino e disagi anche sul fronte del traffico tra lungomare Canepa e Guido Rossa che si riversano dal ponente al centro cittadino. Nel corso della mattinata bloccato il traffico con la chiusura della sopralevata dove si è diretto uno spezzone del corteo per poi uscire al Porto Antico e dirigersi verso palazzo San Giorgio, una parte di manifestanti ha invece proseguito la propria marcia a piedi da via Buozzi in direzione Caricamento. I due spezzoni non si sono più riuniti, uno ha raggiunto all'ora di pranzo la sede di Confindustria in via San Vincenzo, l'altra quella della Prefettura in largo Lanfranco bloccando il traffico nella zona di piazza Corvetto.

I motivi della protesta 

Il corteo è partito poco dopo le 9 dal Terminal Traghetti. Al centro della protesta le politiche del governo Draghi e dell'Unione Europea, l'opposizione ai licenziamenti, l'introduzione del green pass, il diritto al lavoro, la sicurezza e molte altre tematiche legate al mondo del lavoro.

Foto collettivo autonomo portuali-2

Il corteo si divide tra sopraelevata e via Buozzi

Presenti al corteo anche oltre ai sindacati di base anche studenti, precari, i "no green pass" genovesi di Libera Piazza Genova e i centri sociali con gli attivisti del Terra di Nessuno recentemente sgomberato. Il corteo è partito intorno alle 9.30 e intorno alle ore 10 sta per imboccare la sopraelevata da via Milano, Aldo Moro che è stata chiusa dalla Polizia Locale in entrambe le direzioni. Una parte del corteo, invece, ha preso la direzione di via Buozzi bloccando di fatto il traffico in entrambe le direttrici verso il centro. Intorno alle 11.20 una delle due parti di corteo ha imboccato l'uscita della sopraelevata del Porto Antico e si è diretto verso palazzo San Giorgio. La meta finale è via San Vincenzo, sotto la sede della Confindustria.

Sopraelevata riaperta alle 11.45

La Polizia Locale ha comunicato la riapertura della sopraelevata intorno alle 11.45 in entrambe le direzioni. Rimane chiusa solo l'uscita verso piazza Cavour e il Porto Antico, dove si trova uno dei due spezzoni del corteo che sta manifestando sotta palazzo San Giorgio, sede dell'Autorità Portuale.

L'arrivo in centro

I manifestanti sono poi arrivati in centro intorno alle 12.30, una parte si è diretta come da programma sotto la sede di Confindustria in via San Vincenzo mentre l'altra ha scelto la sede della prefettura in largo Eros Lanfranco come punto di arrivo della protesta. Complessivamente hanno partecipato alla manifestazione circa 2.500 persone.

Per quello che riguarda lo spezzone dei "no green pass" nel pomeriggio una delegazione di studenti e lavoratori è stata ricevuta dalla Prefettura.

Sciopero generale 11 ottobre-2

Modalità sciopero Amt Genova

Le organizzazioni sindacali Cub Trasporti, Usb Lavoro Privato di Genova e Orsa Trasporti Autoferro Tpl Genova hanno comunicato la loro adesione allo sciopero generale di 24 ore dei settori privati e pubblici, indetto dai sindacati di base per l'intera giornata di lunedì 11 ottobre 2021. Di seguito orari e modalità.

Amt Genova - servizio urbano

  • il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l'intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6 alle 9 e dalle 17.30 alle 20.30;
  • il restante personale si asterrà dal lavoro per l'intero turno (compreso il personale di biglietterie e servizio clienti).

Amt Genova - servizio provinciale

  • il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l'intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6 alle 9 e dalle 17 alle 20; 
  • il personale delle biglietterie si asterrà dal lavoro dalle 9 alle 16.30.

Ferrovia Genova-Casella

  • il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l'intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30;
  • il restante personale si asterrà dal lavoro per l'intero turno.

Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap. In Amt Genova Servizio Provinciale, il servizio per le persone portatrici di handicap/anziani sarà garantito nei servizi convenzionati a loro dedicati; verranno altresì garantiti i servizi di noleggio e/o servizi aggiuntivi solo se prenotati prima della proclamazione dello sciopero stesso.

Treni

Garantito il servizio per quello che riguarda gli Intercity e le Frecce, pur con qualche rischio di modifica. Possibili cancellazioni per quello che riguarda i treni regionali. 

Aerei

Fasce garantite tra le 7 e le 10 e tra le 18 e le 21.

Qui le altre notizie del giorno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale, traffico in tilt e corteo. La diretta

GenovaToday è in caricamento