menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero netturbini, disagi in centro

I dipendenti di Amiu si sono dati appuntamento davanti alla sede in via D'Annunzio per poi spostarsi nella vicina piazza Dante e dunque a De Ferrari sotto il palazzo della Regione. Deviati alcuni autobus

Disagi in centro questa mattina per lo sciopero dei lavoratori dell'igiene ambientale. Si tratta di una protesta a livello nazionale, che a Genova assume un significato particolare, data la difficile situazione di Amiu.

I dipendenti dell'azienda partecipata si sono dati appuntamento davanti alla sede in via D'Annunzio per poi spostarsi nella vicina piazza Dante e dunque a De Ferrari sotto la sede della Regione. Deviati alcuni autobus.

La protesta è stata indetta dai sindacati di categoria per chiedere il rinnovo del contratto nazionale e un futuro certo per il comparto. Per quanto riguarda Amiu esiste anche il rischio che l'azienda venga ceduta, motivo in più per i lavoratori per scendere in piazza.

Nel frattempo prosegue la protesta dei lavoratori delle Riparazioni navali, che presidino i varchi di accesso al porto, e domani torneranno in piazza i metalmeccanici al fianco dei lavoratori di Ericsson, in agitazione dopo la presentazione del piano industriale coi relativi 137 esuberi previsti agli Erzelli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento