Genova: sciopero generale Cgil lunedì 23 aprile 2012, modalità e orari

Lunedì 23 aprile 2012 sciopero dei dipendenti pubblici della provincia di Genova per l'intera giornata o turno di lavoro (pubblico impiego, scuola, università, ricerca e formazione professionale). Previsto un concentramento in largo Pertini a Genova dalle 9.30

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Lunedì 23 aprile 2012 sciopero dei dipendenti pubblici della provincia di Genova per l'intera giornata o turno di lavoro (pubblico impiego, scuola, università, ricerca e formazione professionale). Previsto un concentramento in largo Pertini a Genova dalle 9.30.

Ecco la nota dell'ufficio stampa funzione pubblica Cgil. Dopo anni di attacco al lavoro pubblico, di blocco dei contratti, di accordi separati, di tagli ai servizi pubblici, di precarizzazione del lavoro e di privatizzazione dei beni comuni, le misure del Governo sulle pensioni, sulle liberalizzazioni, sul mercato del lavoro e sull'articolo 18 e gli inasprimenti fiscali non affrontano la crisi strutturale nei settori pubblici e della conoscenza ma hanno portato solo:

- perdita del potere d'acquisto a causa del blocco di contratti e stipendi
- tagli delle risorse agli enti locali, all'istruzione, alla sanità e alla ricerca
- precarietà del lavoro che rende precari i servizi
- blocco delle assunzioni e l'aumento dell'età pensionabile che penalizza i lavoratori e riduce le possibilità di stabilizzazione dei precari.

Senza investimenti pubblici non c'è sviluppo, senza una pubblica amministrazione che funziona non c'è legalità, senza ricerca non c'è innovazione, senza istruzione e formazione non c'è crescita. E senza tutto questo i cittadini sono più poveri, con meno diritti e pagano di più per avere di meno. Per cambiare il modello di sviluppo del Paese, per affermare più uguaglianza sociale, per garantire ai giovani diritti e buona occupazione:

chiediamo
- il rinnovo dei contratti e l'eliminazione dei vincoli che limitano la contrattazione
decentrata
- il rispetto della dignità del lavoro pubblico
- la cancellazione della legge Brunetta che fa male al lavoro e alla pubblica
amministrazione e trasforma i diritti in arbitrio
- la stabilizzazione dei precari, regole condivise sulla mobilità e nuova occupazione
- più risorse pubbliche per garantire servizi di qualità ai cittadini.

Porto di Genova e logistica: sciopero Filt Cgil Fit Cisl Uiltrasporti. Presidio a ponte Etiopia dalle 6.30 alle 11.

Metalmeccanici Fiom Cgil: 4 ore di sciopero. Concentramento alle 8.30 presso piazza Massena e corteo sino a ponte Etiopia.

Costruzioni e legno: 8 ore di sciopero. Concentramento in piazza Cavour alle 8.30.

Dipendenti pubblici e privati Genova e Provincia aderenti alla categoria della Fp Cgil E Flc Cgil - Intera Giornata O Turno Di Lavoro – (Pubblico Impiego, Sanità Pubblica e Privata, scuola di ogni ordine e grado statale e comunale, università, ricerca e formazione professionale). Concentramento in largo Pertini alle 9.30.

Precari del Nidil Cgil: concentramento in largo Pertini alle 9.30.

Alimentaristi e agroindustria della Flai Cgil; concentramento in largo Pertini alle 9.30.

Torna su
GenovaToday è in caricamento