menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amiu, sciopero e corteo in centro: traffico in tilt

I lavoratori si sono dati appuntamento al deposito della Volpara per poi dirigersi verso il centro cittadino e arrivare in via Garibaldi, davanti a Palazzo Tursi: disagi alla circolazione sin dalle prime ore della mattina

Traffico in tilt questa mattina per il corteo dei lavoratori Amiu, in sciopero per protestare contro la decisione di privatizzare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e proteggere i posti di lavoro.

I lavoratori si sono dati appuntamento alle 8 al deposito della Volpara, in Vlabisagno, per poi dirigersi verso il centro cittadino e arrivare sino a via Garibaldi, davanti alla sede del Comune: il passaggio del corteo, che conta su circa 300 persone munite di cartelli e striscioni, ha già creato qualche disagio al traffico in zona Marassi-Staglieno, causando code e rallentamenti all’altezza dell’uscita dal casello di Genova Est, e anche in zona Brignole, all’altezza di corso Montegrappa e via Canepari.

Superata la stazione di Brignole, intorno alle 11 il corteo si è diretto verso via XX Settembre, al momento chiusa al traffico nella parte bassa. I lavoratori si sono quindi fermati in piazza De Ferrari, per un presidio sotto il palazzo della Regione. Da qui dovrebbero poi imboccare via Roma, per poi dirigersi verso piazza Corvetto, attraversare la galleria Nino Bixio e arrivare in piazza Fontane Marose, da dove imboccherò via Garibaldi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento