Cronaca

Primo sciopero dei trasporti dopo il lockdown, a rischio bus e treni

Previsto un presidio davanti alla prefettura di Genova dalle 10.30 alle 12.30. La protesta coinvolge autobus e metropolitana di Amt, corriere Atp e treni

Le organizzazioni sindacali Filt Cgil e Uiltrasporti hanno proclamato per il giorno venerdì 24 luglio uno sciopero di 4 ore del personale delle aziende di trasporto pubblico liguri. Amt garantisce il servizio per le persone portatrici di handicap.

Modalità Amt Genova (compresa la ferrovia Genova - Casella)

  • il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 11.30 alle 15.30;
  • il restante personale (comprese biglietterie, esattoria e servizio clienti) si asterrà dal lavoro nella seconda metà del turno.

Modalità corriere Atp

Personale viaggiante dalle ore 10.30 alle ore 14.30;

Personale addetto alle biglietterie dalle ore 10.30 alle ore 14.00. Il servizio pertanto, in detta giornata, potrà non essere garantito dalle ore 10.30 alle ore 14.30.

Sciopero dei treni, orari e modalità

La protesta coinvolge anche i lavoratori di Trenitalia, Rfi, Ferservizi, Italferr, MercitaliaRail, Mercitalia ST, Oceanogate: gli addetti collegati alla circolazione treni incrociano le braccia dalle ore 9.01 alle ore 17; gli addetti turnisti non collegati alla circolazione treni per l'intero turno della mattina; negli uffici e impianti fissi stop per l'intera prestazione lavorativa; cantieri notturni manutenzione mat./notte 23 (notte 23) -mat./notte 24 (mat. 24)

Previsto un presidio davanti alla prefettura di Genova dalle 10.30 alle 12.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo sciopero dei trasporti dopo il lockdown, a rischio bus e treni

GenovaToday è in caricamento