Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Porto, fumata bianca dopo l'incontro in prefettura: sospesi i due scioperi di luglio

Gli scioperi convocati da porto e portuali della Culmv per il 19 e il 28 luglio restano "congelati" dopo l'incontro con esito positivo che si è tenuto venerdì mattina in prefettura

Fumata bianca in prefettura per la vertenza relativa alla situazione del porto e dei suoi lavoratori. Dopo l’incontro di venerdì mattina i sindacati hanno infatti annunciato che un accordo è stato trovato, e che gli scioperi previsti per il 19 luglio (il porto) e per il 28 luglio (la Culmv) sono sospesi.

Rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Uil si sono riuniti al tavolo convocato in prefettura cui hanno partecipato il prefetto stesso, il presidente della Regione Liguria Govanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci, l’Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Occidentale, la Capitaneria di porto, oltre che Confindustria,  la Culmv Paride Batini.

Nel corso della discussione Toti ha proposto con la condivisione di Filt Cgil Fit Cisl e Uiltrasporti Uil l'apertura di uno specifico tavolo di confronto finalizzato alla stipula di un “Patto per il Porto e per il Lavoro” che coinvolga i soggetti presenti alla riunione.

“Visti gli impegni concreti assunti dalle istituzioni, approvati dagli altri partecipanti alla riunione durante l'incontro e considerate le aperture soprattutto in materia di sicurezza dichiarate da Confindustria alla presenza del Prefetto, gli scioperi di lunedì 19 e mercoledì 28 p.v. sono da intendersi sospesi”, hanno detto Enrico Poggi, e Enrico Ascheri di Filt Cgil Genova, Mauro Scognamillo e Francesco Bottiglieri Fit Cisl Liguria e Roberto Gulli e Duilio Falvo Uiltrasporti Liguria. 

Il primo degli incontri dedicati all’approfondimento del tema è convocato per giovedì 22 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, fumata bianca dopo l'incontro in prefettura: sospesi i due scioperi di luglio

GenovaToday è in caricamento