rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Borgoratti / Via Borgoratti

Delitto Stella: non era uno scherzo finito male, arresti per omicidio

Claudio Scardino e Alessio Tognini sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di omicidio volontario su ordine del gip Donatella Aschero. I due amici sono ritenuti responsabili della morte di Andrea Macciò

Claudio Scardino e Alessio Tognini sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di omicidio volontario su ordine del gip Donatella Aschero. I due amici sono ritenuti responsabili della morte di Andrea Macciò, avvenuta lo scorso 14 dicembre in una villetta in frazione San Bernardo nel comune di Stella sopra Albisola.

La versione dei due fermati, che hanno sempre parlato di un gioco finito male, non ha convinto la pm Chiara Venturi. Quest'ultima ha deciso così di contestare ai due l'omicidio volontario.

Tognini è stato arrestato a Genova e Scardino a Terni. Quest'ultimo, a quanto sembra, è accusato anche di detenzione di droga ai fini di spaccio. Il sospetto a cui stanno lavorando gli inquirenti è quello di un regolamento di conti proprio per questioni legate agli stupefacenti. Ma questo aspetto resta ancora da confermare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto Stella: non era uno scherzo finito male, arresti per omicidio

GenovaToday è in caricamento