menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spedizione punitiva contro il rivale in amore, giovane bloccato sul treno

La polizia è riuscita a intervenire prima che un giovane mettesse in atto il suo piano di vendetta ai danni del nuovo fidanzato della sua ex. Il ragazzo è partito da Sanremo alla volta di Genova, ma è stato intercettato a bordo di un treno a Savona

La polizia ferroviaria ha individuato su un treno a Savona un giovane, che voleva raggiungere e punire il suo rivale in amore.

Tutto si è concluso nel migliore dei modi grazie al tempestivo intervento in sinergia del commissariato di Rapallo e della polizia ferroviaria di Savona: un giovane, talmente geloso da non poter accettare la nuova relazione della sua ex fidanzata, si è meso in viaggio da Sanremo verso Genova con l'intenzione di 'punire' il proprio rivale, reo di essere il nuovo fidanzato della ragazza.

Il padre si è accorto del malessere del figlio, già sofferente per problemi psichici e, preoccupato delle parole violente e del rancore che il giovane mostrava nei confronti del nuovo fidanzato della ragazza, quando l'ha visto allontanarsi deciso e colmo di ira verso la stazione, ha temuto che potesse compiere qualcosa di avventato e grave. Così ha informato delle sue preoccupazioni il commissariato di Rapallo che, tempestivamente, ha girato la notizia alla polizia ferroviaria di Genova.

Grazie a una foto fornita dal padre, il ragazzo è stato individuato nella stazione ferroviaria di Savona su un convoglio diretto a Genova, senza biglietto, ma con un paio di forbici da taglio affilate di nove centimetri, il cui possesso non è riuscito in alcun modo a giustificare.

Il giovane è stato ricoverato in ospedale a Savona.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento