Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Santa Margherita Ligure

Sabato sera di controlli per i carabinieri, denunciati cinque guidatori ubriachi

Segnalato anche un 19enne di Lavagna per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere perché trovato in possesso di un coltello a serramanico

Il comando provinciale carabinieri di Genova ha disposto un servizio ad 'alto impatto', volto in particolare al contrasto dei comportamenti negativi legati alla movida, che anima la città e la riviera. Il bilancio dell'attività, condotta nella notte tra sabato 3 e domenica 4 luglio e caratterizzata da molteplici controlli in più punti sensibili del territorio e della viabilità, ha fatto registrare in totale sei denunce da parte dei carabinieri.

I militari della compagnia di Santa Margherita Ligure hanno segnalato un 19enne di Lavagna per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere perché trovato in possesso di un coltello a serramanico, e due 20enni lombardi, i quali, a seguito di controllo stradale, sono risultati alla guida sotto l'influenza di alcol.

I militari della stazione di Savignone hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica altri tre automobilisti (due 60enni della Valle Scrivia e un 56enne genovese), che, sottoposti a verifica con l'etilometro, sono risultati condurre i loro veicoli in stato di ebbrezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato sera di controlli per i carabinieri, denunciati cinque guidatori ubriachi

GenovaToday è in caricamento