rotate-mobile
Cronaca Savignone

Si allaccia al contatore del vicino e usa l'energia elettrica a scrocco

Nei guai un 30enne gravato da pregiudizi di polizia, nella cui abitazione i carabinieri di Savignone hanno trovato anche una carta d'identità intestata a un cittadino russo, risultata smarrita, sulla quale aveva applicato la sua foto

Nel pomeriggio di mercoledì 6 luglio 2022 i carabinieri di Savignone, dopo una breve attività d'indagine, scaturita da una querela sporta da un pensionato genovese, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica, ricettazione e fabbricazione di documenti falsi un 30enne gravato da pregiudizi di polizia.

I militari hanno accertato che l'uomo fraudolentemente aveva allacciato il proprio contatore per la fornitura dell'energia elettrica a quello attiguo dell'appartamento del denunciante.

Perquisita l'abitazione, i militari hanno rinvenuto numerosi mazzi di chiavi di appartamenti e di veicoli, quattro orologi di dubbia provenienza, una balestra, un bauletto e due caschi per moto, vari arnesi da scasso e una carta d'identità intestata a un cittadino russo, risultata smarrita, sulla quale aveva applicato la sua foto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si allaccia al contatore del vicino e usa l'energia elettrica a scrocco

GenovaToday è in caricamento