menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santo Stefano d'Aveto, picconate alla banca che gli nega il prestito

Denunciato un 55enne, poi ricoverato in ospedale

Un uomo di 55 anni è stato denunciato per danneggiamento e minacce aggravate dopo aver preso a picconate la vetrata di una banca a Santo Stefano d'Aveto. L'uomo è finito in ospedale a Lavagna con un Tso, il provvedimento di trattamento sanitario obbligatorio e i carbinieri hanno sequestrato nel suo appartamento una balestra, alcune armi da taglio e diversi attrezzi.

A scatenare l'ira dell'uomo è stato il rifiuto da parte di un dipendente della Banca regionale europea alla sua richiesta di un finanziamento.

L'uomo, residente a Borzonasca, dopo il diniego dell'impiegato è uscito dalla filiale dirigendosi verso la propria auto, poi ha preso un piccone e lo ha scagliato contro una vetrata della banca. I carabinieri lo hanno denunciato e accompagnato all'ospedale di Lavagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento