menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santo Stefano d’Aveto: si torna a sciare in Liguria

Lo sci club Santo Stefano d'Aveto organizza domenica, 1 marzo 2015, una gara amatoriale fra tutti i sindaci del comprensorio e i membri della Città Metropolitana per raccogliere fondi per la sede Anffas di Chiavari gravemente danneggiata dall'alluvione

Torna la neve sulle montagne della Liguria, piste aperte anche a Santo Stefano d'Aveto, dove si registra una buona affluenza di sciatori agli impianti del Monte Bue e Prato Cipolla.

 

Lo sci club Santo Stefano d'Aveto organizza domenica, 1 marzo 2015, una gara amatoriale fra tutti i sindaci del comprensorio e i membri della Città Metropolitana.

In programma uno slalom gigante solidale, su un tracciato semplificato, valido per il primo trofeo Paolino Pinat le cui iscrizioni serviranno a raccogliere fondi per la sede Anffas di Chiavari gravemente danneggiata dall'alluvione.

La gara di sci è aperta a tutti i sindaci e gli amministratori della Città Metropolitana. Le iscrizioni avranno inizio alle 10. Per la Regione Liguria sarà presente l'assessore allo Sport Matteo Rossi.

Al termine della prova, pranzo solidale nel rifugio di Prato Cipolla curato dall'associazione Bagnun Onlus di Riva Trigoso. Gli organizzatori della manifestazione pregano di confermare la partecipazione con una mail a info@sciclubsantostefano.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento