menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazze si perdono sulle alture di Bogliasco, scialpinista cade a Santo Stefano d'Aveto: domenica di soccorsi

Le due amiche si trovavano a Sessarego quando hanno smarrito la via verso Bogliasco, mentre per lo sciatore si è rotto una gamba sulle piste non battute

Domenica di interventi e soccorsi sui sentieri e sulle alture della Liguria per vigili del fuoco e tecnici del Soccorso Alpino.

L'intervento più complesso a Santo Stefano d'Aveto, dove uno scialpinista di 44 anni che stava rientrando in paese è scivolato procurandosi una sospetta frattura di una gamba. 

L'uomo, originario di Sassello, è stato soccorso sulla pista rossa che scende verso la partenza della seggiovia dai tecnici del Soccorso Alpino e dai carabinieri, che erano in servizio sulle piste per assistenza ad una gara. 

Con il toboga lo scialpinista ha raggiunto Rocca d'Aveto, dove è stato caricato sull'ambulanza della Croce Rossa di Santo Stefano per il trasferimento al pronto soccorso di Lavagna.

Altro intervento dei vigili del fuoco nel pomeriggio sopra Bogliasco, dove due ragazze si sono perse mentre percorrevano i sentieri in zona Sessarego.

Le amiche hanno inviato la loro posizione attraverso WhatsApp, sfruttando la geolocalizzazione, e così hanno consentito ai pompieri e ai tecnici del Soccorso Alpino di trovarle. In buone condizioni, sono state "scortate" a Bogliasco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento