rotate-mobile
Cronaca Santo Stefano d'Aveto

Gli pignorano la casa: si porta via termosifoni, sanitari e porte

Un 43enne di Santo Stefano d'Aveto è stato denunciato dai carabinieri per diversi reati. Una volta che la sua casa è stata venduta all'asta, in più riprese si è portato via arredi per circa quattromila euro

Dopo che la sua casa è stata pignorata e venduta all'asta, si è portato via senza autorizzazione persiane, porte-finestre, termosifoni e sanitari del bagno, per un valore di circa quattromila euro.

Venerdì 5 aprile 2019, a conclusione di accertamenti, i carabinieri di Santo Stefano D'Aveto hanno denunciato per furto in abitazione, danneggiamento, minaccia, mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice aggravati un 43enne del posto.

A fare partire le indagini è stata una querela sporta lo scorso mese di febbraio dal 33enne rappresentante delle acquirenti dello stabile sequestrato e da un 60enne, indicato dal giudice quale persona delegata per la vendita dell'abitazione. La refurtiva è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli pignorano la casa: si porta via termosifoni, sanitari e porte

GenovaToday è in caricamento