Acquista una tartaruga per 250 euro, ma è una truffa

I carabinieri di Santa Margherita hanno denunciato un 43enne siciliano che aveva truffato un 52enne ligure durante una compravendita online

Foto d'archivio

I carabinieri di Santa Margherita, al termine di indagini, hanno denunciato un 43enne siciliano che aveva truffato un 52enne ligure durante una compravendita online. 

Il 43enne, noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti, aveva messo in vendita su un sito internet una tartaruga, attestandone la certificazione e la provenienza. Era quindi riuscito a farsi inviare la somma di 250 euro per l'acquisto da un 52enne ligure, senza poi consegnare l'animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri lo hanno denunciato a piede libero dopo averlo identificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Pronto soccorso in affanno, troppi accessi per sintomi lievi: «Sbagliato, ecco quando dovete venire»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento