Cronaca Santa Margherita Ligure

'Furbetti' del reddito di cittadinanza: tre denunce

Indagini svolte dai carabinieri di Santa Margherita Ligure

Ancora 'furbetti' del reddito di cittadinanza, questa volta scoperti grazie ai carabinieri di Santa Margherita Ligure che, attraverso indagini incrociate e verifiche sulle banche dati dell'Inps, hanno denunciato tre persone. 

Un 50enne pluripregiudicato per aver omesso il reddito percepito da uno dei componenti della famiglia, titolare di impresa per la compravendita di veicoli, 'dimenticanza' grazie alla quale aveva ottenuto un assegno da 900 euro mensili a partire dal luglio del 2020. 

Nei guai anche una donna di 40 anni che nella dichiarazione sostitutiva non aveva segnalato la convivenza quasi decennale con un noto e agiato libero professionista, beneficiando di 700 euro mensili dal dicembre 2020.

Denunciato infine un 55 enne pluripregiudicato che, in sede di autocertificazione, aveva nascosto di essere sottoposto a misura cautelare personale. 

Le tre persone saranno anche segnalate per l’interruzione dell’erogazione del reddito di cittadinanza e il recupero delle somme indebitamente percepite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Furbetti' del reddito di cittadinanza: tre denunce

GenovaToday è in caricamento